Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su 'Maggiori informazioni'. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

15 marzo: Speed Book in Archimede

Martedì 15 marzo, alle 18.00, in Biblioteca Archimede torna l’atteso appuntamento con “Speed Book” il primo gioco incontro dove gli autori per promuovere i propri libri hanno davvero i minuti contati. Quattro autori emergenti si confronteranno e presenteranno la propria pubblicazione davanti ad un enorme orologio che farà il countdown sfidandosi a colpi di libri.

Chi l’ha detto che le presentazioni dei libri debbano essere tutte uguali? “Speed Book” è un format di Fondazione ECM per offrire agli autori esordienti, e non solo, e agli appassionati lettori la possibilità di un incontro dove lettori ed autori, come in un gioco, si incontrano per parlare di libri in modo divertente e dinamico. Il moderatore e conduttore del gioco, munito di un grande pulsante sonoro, sarà il vero e proprio regista dell’appuntamento dando tempi sempre più stringenti per le presentazioni e le risposte degli autori e deciderà quando interrompere per fare domante e interagire con i protagonisti.
I minuti contati ci saranno anche per fare domande e, al termine dell'incontro, gli scrittori, dovranno inventare uno slogan per invitare il pubblico a leggere il proprio libro. Divertimento assicurato ma soprattutto la consapevolezza che alla fine vince chi legge.
Speed Book è organizzato dalla Fondazione Esperienze di Cultura Metropolitana in collaborazione con Città di Settimo Torinese. L’ingresso è gratuito.

Per informazioni Fondazione Esperienze di Cultura Metropolitana 011.80.28.588 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I PROTAGONISTI DI SPEED BOOK di MARTEDI’ 15 MARZO – SALA LEVI

Valentina Perucca Di versi amori (poesia) Neos edizioni

In queste pagine i versi percorrono le tematiche che si rivelano quelle più prossime al sentire dell’Autrice: l’amore prima di tutto, caratterizzato da una forza travolgente, a volte lacerante e impossibile da vivere nella sua totale essenza; e poi il trascorrere del tempo, l’incomunicabilità, la distanza e la morte. 

Fioly Bocca Ovunque tu sarai (narrativa) Edizioni Giunti

La scrittrice piemontese vive nel Monferrato, si è laureata in Lettere a Torino ed è madre di due figli. Il suo primo romanzo parte dal potere magico di un incontro in treno con uno sconosciuto il cui sguardo rivela che niente è per caso.

Pino Ippolito Armino, Brigantaggio politico nelle Due Sicilie (saggistica), Edizioni Città del Sole

Il saggio è il risultato di un’attenta ricerca  consultando circa trecento testi negli archivi di Reggio Calabria, di Napoli e di Torino. Un’analisi comparata delle economie e delle condizioni sociali dei principali stati pre – unitari che, pur non contraddicendo la tesi principale della maggior arretratezza delle Due Sicile, rivela più di una sorpresa e può aiutarci a capire perché, a distanza di oltre un secolo e mezzo, le due Italie continuino a mostrare di  essere separate da reciproca incomprensione.

Federica Vanossi, Tu ami i bonsai, io li detesto (narrativa), Sillabe di Sale Editore

Secondo libro per l’insegnante torinese, che prosegue nella saga dell’amore tormentato da paure e insicurezze iniziata con “Sonata a quattro mani – Andante con amore”. Crisi, incomprensioni, tentativi di riavvicinamento si muovono sotto la metafora del bonsai per raccontare le vicende di una coppia che forse decise di sposarsi troppo giovane.